Skip to main content

GCF tra le eccellenze di Expoferroviaria 2017

Expoferroviaria 2017 con la Generale Costruzioni Ferroviarie

A fiera milano expoferroviaria 2017, vetrina delle eccellenze nazionali.

Insieme alle grandi società ferroviarie GCF sarà presente all'edizione 2017 di Expoferroviaria, la vetrina italiana per tecnologie, prodotti e sistemi ferroviari che si terrà dal 3 al 5 ottobre a Fiera Milano.

Il quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho si sviluppa su 20 grandi padiglioni posti ai due lati di un asse pedonale lungo oltre 1 chilometro. Il complesso offre 345.000 metri quadrati espositivi coperti e 60.000 metri quadrati all'aperto.

Generale Costruzione Ferroviarie parteciperà con proprio stand, proponendo tecnologie e competenze d'eccellenza maturate in oltre 60 anni di attività nei settori dell'armamento ferroviario, della trazione elettrica e del segnalamento in cantieri nazionali ed esteri.

Il nuovo e principale elemento distintivo di EXPO Ferroviaria 2017 sarà l’esposizione di materiale rotabile all’impianto di manutenzione Trenord Fiorenza in prossimità del padiglione espositivo da parte delle maggiori imprese del settore ferroviario.
Nel 2016 EXPO Ferroviaria - al Lingotto di Torino - ha contato un totale di 5500 visitatori tra senior manager, ingegneri e dirigenti. Tra i visitatori, soprattutto esponenti dell’industria ferroviaria italiana e partecipanti da 49 Paesi stranieri, a confermare la vocazione globale dell’evento e le opportunità di internazionalizzazione che è capace di creare.
Il settore ferroviario italiano è considerato tra i migliori al mondo e, sotto la guida della compagnia di bandiera Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, che ingloba RFI, la società responsabile della gestione complessiva della rete ferroviaria nazionale, continua a beneficiare di grandi investimenti. I recenti accordi stabiliti dal Contratto di Programma siglato da RFI e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti prevedono lo stanziamento di 17 miliardi di euro per il miglioramento delle principali infrastrutture ferroviarie italiane tra il 2015 e il 2020.

Con il cambio di sede Expoferroviaria inaugura una nuova fase di sviluppo dell’unico appuntamento italiano sulla tecnologia ferroviaria, che potrà accrescere ulteriormente il proprio successo e la capacità di attrarre professionisti del settore ferroviario di altissimo livello.