Skip to main content

GCF consolida il radicamento in Nord America

Acquisizione milionaria della Lone Star Railroad

Conclusa l’acquisizione della Lone Star Railroad

Perfezionata nelle scorse settimane si è conclusa con successo l’operazione di acquisizione da parte di GCF - Generale Costruzioni Ferroviarie della Lone Star Railroad Contractors, LCC., società americana con sede centrale in Texas, a Ennis, nell’area metropolitana sud di Dallas.

Fondata nel 1993 dalla famiglia Newman, la società opera nella costruzione e manutenzione di linee e di ponti ferroviari principalmente in Texas, dove oltre alla sede centrale ha due sedi operative, così come nei confinanti Arkansas e Oklahoma, ma il suo mercato si estende nell’intero Sud Ovest degli Stati Uniti dove annovera contratti in otto Stati, comprendendo anche New Mexico, Kansas, Tennessee, Mississippi, Louisiana.

Lone Star Railroad Contractors impiega circa 80 dipendenti, qualificati e di alta professionalità, e annovera fra i propri clienti molti impianti ferroviari di industrie private, compagnie ferroviarie regionali ed alcune delle così dette “Class 1” che operano a livello nazionale nel settore del trasporto ferroviario merci.

Per sei anni consecutivi è stata insignita dalla National Railroad Construction and Maintenance Association, Inc. (NRC) con il riconoscimento Gold Level Safety Award, per lo sviluppo e mantenimento di specifiche procedure per un ambiente di lavoro sicuro nel settore delle costruzioni ferroviarie.

Negli ultimi cinque anni, i ricavi annuali di Lone Star Railroad Contractors sono stati in media di circa 23 milioni di dollari.

Nell’operazione GCF ha potuto contare sulla fattiva collaborazione di UniCredit che ha finanziato interamente l’acquisizione.

L’operazione strategica si colloca nel quadro del progressivo consolidamento della presenza di GCF sul mercato d’oltre oceano e, in specie, nord americano - dove già opera con successo in Canada attraverso la controllata Platinum Track Services Inc. acquisita nel novembre 2021 - irrobustendo il portafoglio ordini e rinvigorendo la capacità di rispondere con tempestività e affidabilità ai programmi di investimento promossi nel settore delle infrastrutture ferroviarie e metropolitane.

 GCF si consolida oltre Oceano